blog

Benvenuto nel mio blog!

Ho deciso di attivare questo blog per aprire la mia finestra sul mondo della grafica non soltanto intesa come progettazione orientata al fine di ottenere una buona strategia di marketing.

L’intento è quella di parlare di situazioni in cui spesso si trovano sia il cliente che il grafico, scrivere di esperienze personali vissute in questo lavoro e per questo lavoro,  dare consigli, spiegare il significato di determinate terminologie, farmi testimone di fatti realmente accaduti.

Ogni lavoro ha il suo perché, ha la sua struttura, le sue situazioni,  le sue esigenze e con esse i suoi “traumi” le sue storie a volte drammatiche a volte simpatiche. Storie di una grafica (io) che spesso possono avere lo stesso epilogo di quelle di un cardiochirurgo quanto quello di un giocoliere. Le responsabilità ai fini umani sono evidentemente diverse ma lo stress e la dedizione al pari della vita lavorativa o privata spesso hanno un denominatore comune: cercare di fare al meglio il proprio lavoro e soddisfare la persona che si è rivolta a noi.

Questo comporta uno sforzo da parte di tutti: riuscire a comprendere il problema/necessità della persona a livello umano e professionale, rapportarsi con gente di background e esigenze diversi e cercare di trovare il punto in comune, capire il loro bisogno e quello che vogliono comunicarci.

Insomma, questo blog è soprattutto un diario di una persona che lavora e si confronta con altre persone, che cerca di rimanere calma quando il cliente fa delle richieste strampalate, che cerca di trovare soluzioni quando soluzioni sembra non ce ne siano.

Se vuoi conoscermi meglio leggi qui o guarda il mio portfolio.

Ogni critica e/o confronto sarà utile e da me sempre ben accetta.

Quindi benvenuto nel mio blog e buona lettura!

The following two tabs change content below.
Il mio lavoro non è semplice, non lo è affatto ma è la mia passione. La creatività per me è stimolo, mezzo e fine per le mie creazioni. Ma punto soprattutto ad ottenere una buona sintesi tra le esigenze grafiche canoniche e i desideri del cliente al fine di ottenere un lavoro finito che lo rappresenti al meglio.

Robi

Il mio lavoro non è semplice, non lo è affatto ma è la mia passione. La creatività per me è stimolo, mezzo e fine per le mie creazioni. Ma punto soprattutto ad ottenere una buona sintesi tra le esigenze grafiche canoniche e i desideri del cliente al fine di ottenere un lavoro finito che lo rappresenti al meglio.